fbpx
skip to Main Content

Stefano Vincieri

L’eremo del sonno

Mare, immenso mare.
Per ogni ombra che riappare
certa è la cifra.
E quel frammento
che l’angoscia ripropone
incide l’eremo del sonno
e smembra lacrime e contorni
della vita già narrata.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi