fbpx
skip to Main Content

Muriel Augry

L’œil de la mer

L’œil de la mer a vu
Les ombres attachées aux vagues
Poisseuses
Cousues de vomissures
L’œil de la mer a vu
La grève fétide
S’étalant sans élan
Sous les pas des passants

La bouche de la mer a bu les larmes amères
Crié à poumons ouverts
Pour bleuir l’espoir
Et déguiser les courants
La bouche de la mer a souri
A l’annonce d’une aube clairon
Et d’un baiser de nacre

Traduzione:

L’ occhio del mare

L’ occhio del mare ha visto
Ombre legate all ‘onde
Guaste
Trapunte di vomito

L’occhio del mare ha visto
La fetida batigia
Stendersi a stento
Ai passi dei passanti

La bocca del mare ha bevuto le lacrime amere
Ha gridato a perdifiato
Per azzurare la speranza
E mascherar le correnti

La bocca del mare ha sorriso
Allo squillo di tromba di un alba
E di un bacio di madreperla

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi